Window eyes of leaf

Adoro affacciarmi in contemplazione, osservando gli attimi di cui la vita è composta. Momenti che viviamo più o meno intensamente, emozioni che ci regalano, e respiri di quotidianità. Sono in poltrona, un dolce pianoforte a cullarmi, gli occhi chiusi. Immagino grattacieli fuori a sovrastarmi, una folla di persone indaffarate che imprecano e maledicono la pioggia a sporcargli i vestiti e lavargli le anime, Questo ritratto di reale indaffaratezza, caotici andirivieni e melliflue conversazioni, illuminato da un pizzico di ego e gioia lavanda, riesce sempre a catturarmi. 
Adoro immergermi in immagini, pensieri, fotografie e quadri di realtà – mi piace pensare d’immergermi nella vita di ciascuno rimanendo esterno, uno e tanti. Penetrare lo sguardo di molti, ammirarne la vastità d’esistenza e lasciarlo scorrere come goccia di pioggia fuori dai bordi di una foglia. Trattenerlo finché la nostra gioia non si divida, e poi lasciarlo cadere a terra, dove potrà continuare il suo percorso.  

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: