In questa buia foresta persino i rami sputano vendetta, non importa quanto io cerchi di tagliarli, i loro schizzi di rabbia finiranno sempre per fecondare un terreno arido di emozioni ma fertile di psicotiche aspettative spersonalizzanti. Non esiste un perché per alcune azioni, esiste solo la fredda e inanimata coperta che – una volte compiuto il nostro disegno- ci mettiamo davanti agli occhi per non vedere chi siamo. O, peggio, cosa ci hanno fatto diventare.

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: