L’alba. Ogni respiro si fa lama, distrugge ciò che resta di una salute andata da tempo.
Ogni cosa sembra dolorosissima, quando si sa di non aver fatto ciò che si avrebbe dovuto.
Persino la melodia dei volatili sembrano tamburi del giudizio.

Il sonno, ormai, è un premio troppo ardito…. Persino per i sogni ad occhi aperti.

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: