E quando, dopo una guerra, trovi la forza di vincere l’orgoglio e di chiedere aiuto e ti rendi conto che nessuno è pronto a mettersi da parte per ascoltare e condividere davvero, gli angoli della bocca si allungano, le labbra di schiacciano a mostrare i bianchi denti, ed il sorriso prende le veci di emozioni cacciate a pedate e parole.

Ingenuo, ingenuo, ingenuo, che non credi alle parole di Gabrielle.
Ma è così che amo essere.

Lestat

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: