Dolore, conati di vomito e dolore. Ho già vomitato varie volte, non ho più niente da rigettare se non la mia anima. Febbre? Sì, credo di averla, non mi interessa. Non mi è mai interessato molto delle malattie, ho sempre guardato avanti. Adesso, guardando avanti, vedo solo dolore. Un mare, un oceano, un pozzo senza fondo dove grida vengono disperse in una melma grigiastra.
Non ci sei più, è vero. Non ci sei più e non tornerai più. Questa atroce consapevolezza mi accoltella gli occhi e le mani sorridendo, bevendo i rivoli di sangue che fuoriescono, inghiottendo la mia totalità. Sorride e taglia, ride e inghiotte.
Chiedo – per pietà – che si fermi. Non sono forte, rivoglio la mia armatura. Mi manchi già, sapendo che non potrò più rivederti.
Ed è colpa mia.
E’ solo
colpa
mia.
O Fiore di primavera, le tue parole sputate compongono un mosaico di emozioni color pastello. Non mi lasciare, resta dentro al mio cuore, poichè tu, per la prima volta nella mia vita, mi sapesti accettare così com’ero, amandomi.
Non lo fare per gli altri, non lo fare per te, non ti amavi abbastanza per farlo per te quand’eri in vita, non farlo nemmeno ora. Fallo per me, restami accanto, amami come puoi amarmi, carezzami di vento.

Ti manderò baci color della via lattea.  E tutte le lacrime che verso -tutte, dalla prima all’ultima, anche quelle che sanno di Rosso- sono tutte dedicate a te, per darti da bere. Le lacrime sono il nettare del cielo. Puoi riceverle?
Spero di sì. Ho versato tutto ciò che avevo.
Di nuovo.

Lestat

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: